287

IL DELFINO ROSSO DEL 1922

Il rito di Rimini

287

Un manifesto rosso e caldo   come l’estate,  apertamente  festaiolo per reclamizzare la nota  località balneare. Un invenzione geniale  dove la modernità viene   rappresentata da un   ironico possente  delfino   con occhio furbesco  che si inarca in una capriola  e sul quale  siede una giovane in costume con capelli al vento. Un “ red carpet “ unico nel suo genere, un tangibile segnale, già nel 1922,  che l’uso  dell’immagine ottocentesca  è  ormai distante  e il nuovo stile è  pienamente conforme ai  mutati  e  moderni   dettami della rinnovata comunicazione visiva.  Un felice manifesto moderno, colorato,  gradevole per la stagione  estiva  del divertimento e spensieratezza , forse  la più amata, ancora oggi ! Manifesto già presente nel nostro  web sezione Manifesti >Celebrazioni   e  aggiornato in data odierna.  “© 2018 archivio MD”



error: Content is protected !!