Archivio Storico di Marcello Dudovich

Benvenuti nell’ Archivio Storico di Marcello Dudovich, unico sito web dedicato all’Artista e corredato da un’ampia galleria virtuale di opere e documenti costituenti un fondo di ricerca iconografica annoverante 3000 opere censite provenienti da raccolte  civiche, da archivi d’azienda e da collezionisti. Strumento esaustivo e costantemente aggiornato per scoprire, conoscere e diffondere l’ingegno e la mano  del più rinomato e versatile pittore grafico e pubblicitario italiano. Nelle proprie  finalità l’ Archivio MD esclude totalmente qualsiasi forma di commercio e lucro; il sito è protetto da un dispositivo che vieta  il download delle  immagini e dei  testi elaborati da questo Archivio.

AUTENTICAZIONE

Il servizio è volto essenzialmente a definire l’autenticità di un’opera, ovvero se questa è stata realizzata dalla mano di Dudovich o da terze persone estranee o, a volte, a Lui vicine.

VALUTAZIONE

La scarsità in commercio dei lavori di Dudovich, rende difficoltoso attribuire il corretto valore alle Sue opere se autentiche.

PERIZIA

E’ il documento, o meglio la carta di identità, con il quale si attesta l’autenticità e la valutazione di un’opera specificando inoltre le metodologie di analisi tecnica e storica adottate.

ESPOSIZIONE WEB

Trattasi di un prestito espositivo con il quale un’opera privata potrà essere esposta, per un periodo dai 6 ai 24 mesi, nella nostro sito web visitato da una media di 200.000 accessi annui provenienti da tutto il mondo.

Leggi tutte le News nella sezione News/Eventi

  • La “magnifica ossessione “ fu una mostra promossa nel 2017 da Mart di Rovereto e celebra un collezionismo non sempre ragionato, spesso compulso e spesso influenzato da inconsci comportamenti nel pensare ed agire. Opere mirate e di selezione, qualunque artista esso sia. Il nostro Archivio ...

  • La casa d'aste Bolaffi si presenta all'appuntamento torinese del 6 novembre con uno scrigno pieno di tesori. Ampia e varia, anche a livello di stime, l'offerta di manifesti murali cromolitografici, arredi, pitture, fotografie ai sali d’argento, tutte in pieno stile Novecento. Un'asta da non perdere...

  • La mostra mette in evidenza la capacità del brand di raccontare la propria contemporaneità attraverso l’immagine. Un’immagine che è da sempre il principale mezzo di comunicazione dell’azienda. Una scelta che, attraverso le grafiche, la cartellonistica, gli spot, il rapporto con il mondo dell’arte e...

error: Content is protected !!